Ad integrazione del Protocollo FIG del 30 LUGLIO U.S., dal 06 Agosto l’accesso alle aree chiuse del Golf Club Garlenda saranno consentite solo a chi è in possesso del GREEN PASS oppure di un attestato di tampone negativo non più vecchio di 48h. Per aree chiuse del Circolo si devono intendere a titolo esemplificativo :Ristorante Interno, Bar (con l'esclusione del servizio al bancone), sala TV, sala Carte, Sala Biliardo, Spogliatoio, Palestra. Anche ai fini del rispetto della normativa sulla privacy l’accesso di chiunque ai locali chiusi del Circolo equivale da parte di chi Vi accede, al rilascio di specifica autocertificazione attestante il possesso dei requisiti previsti e determina piena assunzione di responsabilità, anche penale, in merito ad eventuale dichiarazione mendace. (ex art. 76 del DPR 28.12.2000 n. 445, per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni).

Storia

Il Golf Club Garlenda nasce nel 1964 , disegnato dai due progettisti inglesi John Morrison e John Harris.

La vicinanza ad una località di richiamo turistico come Alassio e di grande interesse storico come Albenga ma anche con altri luoghi più celebri della Costa Azzurra contribuiscono a rendere Garlenda un luogo ideale per un piacevole soggiorno che abbini il golf ad altri intrattenimenti

Il Club è’ situato nella valle del Lerrone, una delle più suggestive e pittoresche dell’entroterra Ligure ed è circondato da antichi uliveti e pinete.

Il percorso di gioco ha uno sviluppo di 6.085mt con un CR 72,0 e un SR 133 per gli uomini, e CR 73,6 SR 130 per le donne.

A disposizione dei soci effettivi e giornalieri anche una splendida piscina dove godere momenti di relax immersi nella natura, una palestra completamente attrezzata ed anche la possibilità di usufruire del servizio di bagno turco.